La Gallistrings è lieta di invitarvi al PREMIO NAZIONALE DELLE ARTI 2017 promosso, come ogni anno, dal Ministero dell'Istruzione dell'Università e della Ricerca - "Direzione Generale per lo studente, lo sviluppo e l'internazionalizzazione della formazione superiore”.

Siamo onorati di partecipare a questo importante evento musicale in cui le sezioni JAZZ e POP ROCK saranno dedicate, per la prima volta, al cantautore e musicista Pino Daniele.

Per il concorso della sezione JAZZ l’appuntamento è il 16 giugno per la semifinale e il 17 giugno per la finale, presso la prestigiosa Sala Verdi della sede del Conservatorio di Musica “Giuseppe Verdi” di MILANO (via Conservatorio 12).

Al vincitore del Premio Nazionale delle Arti sezione JAZZ verranno assegnati una borsa di studio offerta dalla Pino Daniele Trust Onlus (ente no profit per le iniziative culturali e musicali in nome di Pino Daniele) e dalla SIAE (Società Italiana degli Autori ed Editori), e un concerto, presso il Conservatorio di Milano, all’interno della stagione “I suoni del Conservatorio 2017/2018”.

Mentre ai musicisti che si saranno distinti nella semifinale e nella prova finale come “Miglior chitarrista”, “Miglior bassista” e “Miglior solista (strumentista o cantante)” saranno offerti strumenti musicali dal Pino Daniele Trust Onlus e corde prodotte direttamente dalla nostra azienda. Per maggiori informazioni: www.consmilano.it

Il 24 giugno, nel Teatro Romano di BENEVENTO, si terrà invece il concorso per la sezione POP ROCK promosso dal Conservatorio di Musica “Nicola Sala” di Benevento. Al vincitore del Premio Nazionale delle Arti sezione POP ROCK verranno assegnati una borsa di studio offerta dal Pino Daniele Trust Onlus e dalla SIAE, e la possibilità di incidere i brani presentati nello studio di registrazione del Conservatorio di Musica “Nicola Sala” di Benevento.

Anche in questo caso la Gallistrings si impegnerà, insieme alla Pino Daniele Trust Onlus ( www.pinoddanieletrustonlus.org ), a fornire corde al “Miglior chitarrista” e al “Miglior interprete vocale”. Per maggiori informazioni: www.conservatorio.bn.it

A poco più di due anni dalla morte di Pino Daniele è sempre un piacere, per noi, rendere omaggio e ricordare uno dei più grandi artisti napoletani nel mondo, tra l’altro grande estimatore delle corde Galli.

Precedente Blog